Occhio non vede caro che duole

Sicurezza nei luoghi pubblici e Body Cam
30 Gennaio 2019

Occhio non vede caro che duole

L’informazione è ormai parte integrante della quotidianità della società odierna. Questo processo avviene anche (spesso) involontariamente, basti pensare alle notizie condivise da un “contatto” sui social, o ad una chiacchiera origliata accidentalmente.

 Vagando un po’ sul web mi sono imbattuto in un’iniziativa che ha attirato subito la mia attenzione: “Petizione per consentire l’installazione di sistemi di videosorveglianza in case di cura e asili”.

 Le notizie sui vari abusi e/o violenze subite da bambini e anziani da operatori o insegnanti destano sempre scalpore quando vengono a galla, suscitando una preoccupazione su quello che è successo poiché le vittime sono individui indifesi e gli aggressori sono spesso persone che fanno sfociare i loro problemi personali nell’ambiente lavorativo in cui adoperano.

 Non so se avete visto il video pubblicato su”https://www.youtube.com/watch?v=PkWa_dT8yiI&t=1s” da “La Repubblica”. Riguarda i maltrattamenti ricevuti da alcuni bambini cinesi in una scuola di Prato che ha portato all’arresto delle maestre accusate incriminate.

Questo è solo uno dei tanti episodi verificatosi in Italia, ci sono 31 procedure in azione per indagini di violenze su minori.

 Il fattore spaventoso di tutto ciò è che noi conosciamo solo una piccola parte di quello che succede realmente, nessuno vorrebbe vedere un proprio caro aver paura di andare in un posto in cui fondamentalmente dovrebbe ricevere attenzioni e “aiuti”, non percosse.

 Si potrebbe fare qualche considerazione sulla privacy ma, in questo caso, fine a se stessa poiché quando c’è di mezzo violenza su chi difficilmente può difendersi è necessaria una supervisione “dall’alto” (la visione dei filmati sarebbe comunque limitata alle autorità competenti). Il fattore da superare sarebbe solamente la burocrazia imposta dall’UE appunto sulla privacy.

La soluzione di Hikvision

 Hikvision, tra i più importanti brand di videosorveglianza al mondo, offre soluzioni “EASY & CHEAP” (letteralmente “FACILI & ECONOMICHE”) ideali anche per questo tipo di esigenza di sicurezza, basti pensare al sistema utilizzato da KIDS WORLD Academy, scuola privata situata nella città di Taylorsville nello Utah (USA) in collaborazione HIKVISION.

Dalla sua fondazione nel 2005, Kids World ha aiutato gli studenti (pre-scuola fino al 7 ° grado) con una serie di disabilità. Il fondatore di Kids World, Brandon Francis ha dichiarato: “Aiutiamo gli studenti a migliorare il loro comportamento, abilità sociali e accademiche così che possano avere successo sia in campo scolastico che nella società” Sempre Francis afferma: “Diventiamo una famiglia per i nostri studenti, è una sensazione magnifica assistere al momento del diploma ma allo stesso tempo mi rattristisce perchè è come se un figlio partisse per una nuova avventura, ma è bello vederli fiduciosi e pronti a prosperare nel loro prossimo contesto educativo”.

Il Sistema prevede:

  • tre videocamere Hikvision DS-2CD2432F-IW 3MP Indoor IR Wifi Cube
  • una telecamera DS-2CD2542FWD-IWS 4MP WDR Mini Dome
  • quattro videocamere DS-2CD2132F-IWS MP con protezione antivandalo
  • un NVR 4K Plug & Play incorporato DS-7716NI-I4 / 16P con switch POE integrato

Un sistema del genere, tralasciando l’eventuale costo, o anche con un numero minore di dispositivi permetterebbe quindi una sorveglianza sui comportamenti illegali che possono verificarsi all’interno di queste strutture. Tutto questo con il solo scopo di tutelare il cittadino per non permettere a nessuno di maltrattare chi usufruisce di questi servizi.

Per questo nonostante tutto, l’esigenza di sicurezza al giorno d’oggi è necessaria e grazie alla nuove tecnologie è possibile far sì che casi del genere non avvengano, anche perché in presenza di una telecamera di sicurezza e sapendo di finire in galera questi atti vengano eliminati completamente.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *