Video Guida attivazione Telecamere, DDNS e cloud EzViz

Hikvision, Come Attivare un Dispositivo con Nuovo Firmware
25 agosto 2015
MAXCABLE FTP CAT5E al GEL
15 dicembre 2015

Video Guida attivazione Telecamere, DDNS e cloud EzViz

login telecamere

Prima Parte: Attivazione e nozioni base.

Vuoi acquistare una telecamera Hikvision IP ma non hai idea di come funzioni???

Questa volta ho deciso di realizzare una guida passo passo per mettere in funzione tutti i modelli di telecamere della Hikvision con il nuovo firmware 5.3.0.

 

banner telecamere hikvision ddns

Seconda Parte

Avete sentito parlare di indirizzi IP statici e dinamici?
Volete controllare il vostro impianto di visdeosorveglianza anche quando siete fuori casa e non sapete come fare?

In questo video vi mostro come configurare il DDNS, Dynamic Domain Name System.
Adesso vediamo come configurare e registrarsi gratuitamente al servizio DDNS messo a disposizione dalla Hikvision, utile nel caso in cui, il nostro provaider internet ci fornisca un’indirizzo dinamico che cambia ad ogni riavvio del modem.

telecamere hikvision ezviz

Terza parte

Registrarsi e configurare il servizio P2P EZVIZ senza aprire le porte del proprio modem.

Condividi:

19 Comments

  1. Paolo ha detto:

    Salve

    Il servizio cloud che offre Hikvision è solo per vedere in diretta le immagini o può contenere anche le registrazioni video? è gratuito?

    • Francesco ha detto:

      Salve, il servizio Cloud è offerto gratuitamente e serve soltanto per la visualizzazione in diretta.

      • Paolo ha detto:

        Si può usare Google Drive per salvare le registrazioni?
        Non ricordo se nel firmware c’è questa opzione; nel caso non ci fosse?

        • Francesco ha detto:

          Questa funzione è compresa negli ultimi modelli Turbo HD, ma attenzione perchè viene salvato soltanto il flusso sub-stream e non lo streaming principale, avendo sul cloud uno spazio disponibile di 15GB, basterebbero soltanto a salvare circa 2 ore se si hanno 4 telecamera da 2 Megapixel, in più nella marggior parte dei paesi (“grazie” alla velocità della linea internet) non sarebbe possibile trasferire in maniera fluida nemmeno lo streaming di una sola telecamera.

  2. Marcello ha detto:

    Ciao, vorrei acquistare delle telecamere Hikvision per un impianto di videosorveglianza da installare a casa (ho la Adsl da 7 MB della Infostrada). Sono orientato per le DS-2CD2420F-I(W). Non capendo nulla di Internet e collegamenti vari tra dispositivi, ho paura di acquistare queste telecamere IP in quanto non sarei in grado di collegarle e poter vedere le immagini sia sul computer in ufficio sia sul mio telefonino Microsoft, quindi non android. Puoi aiutarmi con spiegazioni elementari. Grazie

    • Francesco ha detto:

      Ciao, se non ha le basi informatiche non può installare queste telecamere, specialmente se in wifi, per far si che l’impianto funzioni in maniera corretta il lavoro deve essere eseguito da un tecnico qualificato.

  3. Dave ha detto:

    Tutto ok fino all’ ADD DEVICE che mi restituisce ” The device does not exist”. Non c’è verso: il seriale e il dominio sono esatti verificati 100 volte… Ho visto che in rete altri hanno avuto stesso problema anche recente. Sul router ho aperto le tre porte come descritto.

    • Francesco ha detto:

      Salve, per utilizzare il servizio Ezviz bisogna abilitarlo nelle impostazioni di rete, nel caso non funziona bisogna controllare la versione del firmware installata e aggiornala all’ultima disponibile.

  4. antnoi ha detto:

    come configurare una telecamera ir cube

  5. red ha detto:

    ciao caro

  6. christian ha detto:

    bel lavoro!

  7. Pera luigi ha detto:

    buon prodotto

  8. Salvatore ha detto:

    Molto interessante

  9. Alessandro ha detto:

    buonasera,
    il video dimostrativo è molto chiaro e pratico

  10. alessandro ha detto:

    Salve ho un problema e sono certo che lei possa risolvermelo in pochi passi , sono giorni che ci sbatto la testa , ho un impianto di sorveglianza hikvision ( che non cambierò con nessuna marca ) 4 telecamere che mi registra su di un nas ora 1 registra regolarmente mentre le altre tre mi dice hd 0 spazio formatto dalla configurazione remota e mi dice sempre spazio 0 come posso risolvere la cosa ? ha dimenticavo quella che registra da remoto cioè da Smartphone posso vedere le registrazioni mentre da pc con il programma ivms 4200 no
    sicuro di un vostro aiuto vi auguro buona serata
    Alessandro

  11. alessandro ha detto:

    Salve per prima cosa volevo complimentarmi per la chiarezza nelle spiegazione delle varie configurazioni , poi volevo esporvi un problema che mi tormenta da qualche mese e che non riesco a risolvere ,ho un sistema di video sorveglianza della hikvision ( che non cambio con nessun sistema ) , con 4 telecamere DS-2CD2032-I che registrano su di un NAS da un po di tempo senza che nessuno abbia toccato nulla ne registra solo 1 , la versione delle 3 che non registrano è 5.2.0 build 140721 mentre quella che mi registra è 5.2.5 build 141201 . Sicuro di un vostro aiuto vi porgo i miei ringraziamenti .
    Buona serata
    Alessandro

    • Marketing ha detto:

      Salve Alessandro, grazie mille!! 🙂 se per lei non è un problema preferisco darle del tu 🙂 non credo centri la versione firmware, più che altro bisognerebbe controllare la configurazione NAS fatta sulle telecamere, per verificare se le impostazioni sono corrette segui questi semplici passi: Entra nella configurazione Web della telecamera scrivendo il suo indirizzo ip nel browser, vai in “Configurazione” e selezioni il menù “Configurazione Avanzata” scegli l’ultima voce “Registrazione” e alla tab NAS dovresti aver la prima riga compilata con i dati del tuo server, cliccando su di essa il menù si espande e appare un tasto “Test” se l’esito è negativo allora i parametri inseriti non sono corretti, puoi ricopiarli dalla telecamera funzionante, non potrai leggere solamente la password (perchè non è visibile) quindi è l’unico dato che dovrai conoscere.
      Spero che questo suggerimento possa aiutarti.
      Saluti
      Francesco

  12. enzo ha detto:

    Sui modelli che non supportano ezviz cloud c’è la volontà dell’azienda hikvision di aggiornare il firmware rendendo l’opzione disponibile? Ormai le reti 3g sono tutte nattate e appoggiarsi ad un server ddyns non basta più o almeno così sembra. Le porte sembrano essere chiuse dal provider. Qualcuno riscontra il mio problema e è riuscito ad aggirare il problema? Ringrazio e chiedo scusa se ho scritto in un posto sbagliato. Ma tra tanti siti qui ho letto molte cose interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *